2017_Carnevale_Banner_Freschino

FRESCH.IN FESTIVAL

 

Pescheria di Rialto, Venezia
23/24/25 febbraio 2017
Dalle ore 17:00 alle ore 22:00
Evento pubblico

 

Mattaccino, Associazione Culturale veneziana, presenta la prima edizione di Fresch.In Festival, una manifestazione dedicata al binomio musica elettronica e fine street food in collaborazione con Eatingcity e La Voie Bleue e il progetto ”spirulina” e il Co-curatore musicale Marco Unzip di roBOt, Phenomena, Victor Nebbiolo di Castro e Valeria Zane di Pas-e.

http://www.eatingcity.org/
http://la-voie-bleue.org/
http://www.robotfestival.it/2016/index.html
https://soundcloud.com/phenomena-milan
http://www.pas-e.org/

 

FRESCH.IN FESTIVAL

Pescheria di Rialto, Venezia
23/24/25 febbraio 2017
Dalle ore 17:00 alle ore 22:00
Public event
Mattaccino is an association based in Venice, hosting the first edition of Fresch.In Festival. This manifestatio is dedicated to both electronic music and fine street food, in collaboration with EatingCity and La Voie Bleue and ”project Spirulina”, musical co-curator Marco Unzip of Robot, Phenomena, Victor, Nebbiolo di Castri e Valeria Zane di Pas-e.

Screen Shot 2017-02-10 at 16.35.07


ANTONIO SCALERA X FOOD

GIORGIA NARDIN X DANCE

https://facebook.com/giorgianardin

VICTOR NEBBIOLO DI CASTRI
VALERIA ZANE X MUSIC

In partnership with OTT – Citizens of the Text + LAGUNAB

Wine by Tenuta Baron

 

Screen Shot 2017-02-10 at 16.39.32

 

Mattaccino is honored to invite Titti Qvarnström for a residence program in Venice on the 22nd with her performance at The Nordic Pavilion at La Biennale di Venezia – 15th International Architecture Exhibition.

Titti is the first female chef in the Nordic countries to receive a Michelin star and is co-owner of Bloom in the Park – recognized as the Best Restaurant in Sweden 2015.
Formerly a semi-finalist at Chef of the year, she has also competed on the TV show called Chefs.
For more Infos check her website
www.tittiqvarnstrom.se
Screen Shot 2017-02-10 at 16.42.17

 

Mattaccino  – In Flux invita gli chefs Simon Weinberg e Riccardo Gaspari, artista Jerobeam Fenderson e dj Lleo a collaborare per la creazione di un menù [finger food] in dialogo con creazioni audio/video ispirati alla consegna qui sotto riportata:

 

“Mattaccino cammina lentamente con il suo vestito colorato per le calli di Venezia.
Vede i grandi alberghi, i negozi illuminati e i riflessi degli antichi palazzi che si affacciano sul Canal Grande.
I suoi pensieri scorrono veloci a quei giorni in cui nell’aria e nelle strade si respirava una brezza vivace, profumata di spezie.
Ora la sua pancia stride ma lui si rifiuta di mangiare; non vuole più mangiare per il gusto di rimpinzarsi.
Rimasto a digiuno troppo a lungo, il suo corpo ciondolante non regge più, collassa e cade in acqua.
La corrente è forte e lo trascina veloce tra i canali, affondando lentamente nelle profondità della laguna.
Silenzio e buio.
Finché non vede migliaia di luci attorno a lui danzare in mille vortici. Plancton. Verde Plancton. Sta pensando a quanto energiche siano le piccole luci, capaci di sopravvivere solo grazie alla bellezza del Sole.
Immediatamente si uniscono e lo riportano a riva a pancia all’aria. Si sveglia di scatto in una calle. Non si è mai sentito così forte; non si è mai sentito più vivo.
Salta intorno felice, così contento di vedere ancora la luce del sole.
Alza la testa e decide di abbracciare finalmente il suo appetito e di godersi il nuovo gusto della vita”

 

Landing_Page5

During Carnival 2016 Mattaccino presented an accurate and singular project based on street food, served directly from a boat, among to push into the creation of a more diverse culinary vocabulary.